Tag

, , , , , , ,

Ci chiediamo, vi chiediamo.

Quanti LIDI approvati dal Comune di Paola hanno una concessione in regola?

Quanti e quali no?

L’iter che ogni progetto, depositato c/o il Comune di Paola, dovrebbe seguire, prevede l’invio dello stesso a più Enti: Comune di Paola, Provincia di Cosenza, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della provincia di Cosenza.

Alcuni di questi Enti non hanno mai ricevuto progetti relativi alla maggior parte dei lidi che oggi occupano la spiaggia paolana. Non avendoli ricevuti non si sono potuti esprimere dando il necessario parere.

In particolare, le concessioni, se ci sono, dei lidi posti ai cosiddetti “Bracci”, pare siano tutte difformi al piano. L’area dei Bracci, con i suoi “pennelli”, è nata per proteggere la massicciata ferroviaria dalle mareggiate, non per ospitare attività ludico ricreative, lidi. 

L’adozione e aggiornamento del Piano di spiaggia del Comune di Paola, all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di oggi, e di domani, a cosa serve se si continuerà a dare concessioni difformi a ciò che è stato previsto? 

La critica è mossa, non per colpire le numerose famiglie che vivono della stagione balneare con i propri lidi, stagione già vessata dal mare sporchissimo degli ultimi anni, ma è volta a chi amministra la cosa pubblica, a chi non segue l’iter, la legge.

Noi lo denunciamo ma siamo pronti ad essere smentiti, anzi lo speriamo. 

PAOLA – Un’assise straordinaria su Psc e Piano spiaggia.

Dopo le recenti polemiche registrate nel corso dell’ultima seduta consiliare, tra il presidente del consiglio comunale Ferruccio Fedele e il consigliere di maggioranza Pino D’Andrea, si torna a parlare del “piano carburanti”.
Il presidente Ferruccio Fedele, infatti, dopo aver sentito la conferenza dei capigruppo in data 14 dicembre scorso, ha disposto l’adunanza del Consiglio Comunale in seduta straordinaria pubblica, in prima convocazione per oggi alle ore 15,00 ed in seconda convocazione per domani, sempre alle ore 15,00, presso l’aula consiliare “Francesco Lo Giudice” del complesso Sant’Agostino, sede del Comune di Paola.
Due i punti all’ordine del giorno: aggiornamento “Piano localizzazione distributori di carburante per uso autotrazione” (punto slittato per le polemiche dei mesi scosi); adozione e aggiornamento del Piano di spiaggia del Comune di Paola.
g. s

SBIRCIATO su CALABRIA ORA del 20/12/2011

Annunci