Tag

, , , , , , , , , , ,

Foto by Orlandini

“Bisogna che tanti facciano poco, piuttosto che pochi facciano tanto… Contro le mafie non serve Rambo. Serve che tutti ci impegniamo per la libertà di tutti e la legalità è cosa nostra, un tassello di questo impegno”.

• Del Sud mi piace chi se ne sta a mani nude, disarmate; chi non si lascia tentare ad opporsi ai violenti coi loro stessi metodi.
• Mi piace tenermi negli occhi la luce, il cielo, il mare con le Eolie dentro e la riga del sole rosso che ci tramonta dietro.
• Mi piace ascoltare la gente del Sud parlare le sue parole.
• Dal Sud ho imparato che non tutto è urgente, non tutto deve essere perfetto o in orario, non tutto è essenziale: e mi è piaciuto.
• Al Sud mi piace chi fa il padrino senza fare il padrone, chi fa doni per amicizia e non per legarti al suo clan.
• Mi piacciono le madri che non dimenticano i figli, qualunque cosa abbiano combinato; madri che supplicano i boss di ’ndrangheta di svelare dove hanno buttato o seppellito i loro figli, spariti di lupara bianca, per portarci un fiore.
• Del Sud mi piacciono le donne, attente e appassionate, con cuori grandi.
• Mi piace vedere i giovani “sbattersi” coi partiti politici, con l’utopia di rinnovare i partiti e la politica.
• Mi piacciono quelli che in tribunale si ricordano le facce e le parole di chi ha chiesto loro il pizzo, indicandoli davanti a tutti.
• Mi è piaciuta l’idea di emigrare a rovescio, di andare a conoscere limbo e inferno, purgatorio e paradiso, la mia vita con altri altrove.

SBIRCIATO su Qui ho conosciuto purgatorio inferno e paradiso, di PANIZZA G. con Fofi G., prefazione di Roberto Saviano, Feltrinelli Milano 2011

Del Sud ci piace che ci sia uno tosto come Don Giacomo Panizza.

Del Sud ci piace SBIRCIARE nelle belle storie altrui per poterle raccontare e adottare e farle nostre.

Del Sud ci piace SBIRCIARE nelle brutte storie nostre per poter cambiare.

Annunci