Mi scusi ma il suo programma dov’è?

Il programma? Quello è l’ultimo problema, pigghiati na pizzetta.

Va bene, ma non ci ha ancora detto chi ha intenzione di candidare, non saranno i soliti professionisti della politica?

Niente affattamente, sono volti nuovi e immacolati. Infattamente, non ve la volevo fare vedere ma ho qui per voi la prima bozza dei lista che voglio proporre propostatamente, il mio dream team, e cioè:

  • Melo La Qualunque, u pruppu
  • Salvo La Qualunque
  • Rosario La Qualunque
  • Pino, lo straniero, acquisito La Qualunque

poimente

  • Rocco Laqualunque

No no mi scusi ma Rocco La Qualunque non è in carcere?

Esce fra due settimane, è pulito.

Nella sua proposta ci sono solo parenti ed ho notato che ancora una volta che si tratta di soli uomini, ma non è il caso che nel Sud entrino in politica anche le donne?

Signorina, nella mia visione politica spessatamente all’avanguardia, non sono le donne che devono entrare in politica, ma è la politica che deve entrare dentro le donne.

Non è partito l’applauso ma me lo merito. Cazzu cazzu. Non avevo sentito.

Da queste parti sempre più persone vivono al di sotto della soglia della sopravvivenza.

Che dispiacere.

Ci sono anziani, disoccupati storici, immigrati. Che cosa farà il sindaco Laqualunque per i poveri, per i bisognosi.

I poveri e i bisognosi … Cazzu iu non ci avevo pensato. Capita.

Un applauso al nuovo che avanza.

Capita, poveri e bisognosi. Capita e vi capiterà.

Patrimonio dell’umanità, lo facciamo patrimonio dell’umanità.

L’ottava meraviglia.

Noi ci conosciamo, sono Martino Calogero di Tele Di Sotto.

Si, come no, ciao Calogero, ciao ciao.

A conti fatti lei ha candidato soltanto parenti, maschi o femmine che siano. Ecco, non sarebbe meglio aprirsi alla società civile? La ringrazio.

La società civile!?

Bravo, una bella idea, la prima cosa bella e giusta che mi sono sentito dire va.

La società civile, appuntamente.

Ora mu scrivu.

Annunci