Tag

, , , , , , ,

Vertice di centrosinistra, ok sul programma ma si deve individuare un unico candidato

Francesco Storino

PAOLA – Altro vertice dei partiti di centrosinistra. I “dissidenti”, all’asse della coalizione che esprime il candidato Carlo Gravina, si riuniscono nuovamente. Questa volta con il Psdi. Ieri nella sede di via Valitutti si sono incontrati esponenti del Pd e del Psdi, sindacalisti, e forze politiche che si rifanno alla sinistra (Prc e Pdci).

Se da un lato ci sono ancora coloro che si ritengono scettici perché per aspettare la segreteria del Pd ci si è mossi tardi sul piano delle alleanze, c’è invece chi spera che si riesca ad avere quel buon senso, senza protagonismi, per fare passi indietro importanti e puntare su un unico e solo candidato.

Al momento ognuno ha la sua proposta. Nel Psdi è stato ufficializzato Giovanni Abruzzo, la Federazione della sinistra (Prc e Pdci) punta su Alessandro Pagliaro e,  infine, Alleanza Civica per Paola (ex Ds e Margherita) vorrebbero in campo il dirigente del Pd, Pino Falbo.

Dagli ultimi vertici si è convenuti sulla necessità di voltare pagina alla recente esperienza amministrativa e di presentare un’alternativa al centrosinistra attuale. Una convergenza, molto ampia, potrebbe esserci sui programmi. Per adesso quindi nessun accenno ai candidati a sindaco.

Nella riunione di ieri sera  i rappresentanti delle forze politiche che hanno preso parte all’incontro hanno parlato di proposte e di rilancio della città. E di progetto condiviso. Hanno preso parte all’incontro per il Psdi, Giorgio Corrado, Piero Lamberti, Giovanni Abruzzo e Vilardi, per la Fds Lucio Cortese e Martilotta, per  Alleanza civica Pino Falbo, Mimmo Scagliola e Lombardo, nonché gli esponenti Pd, Vittorio Crociccio e Mario Valitutti. I partecipanti all’incontro si sono aggiornati a domenica prossima.

Intanto per oggi pomeriggio nella sede del Pdl è stata convocata dal coordinatore del partito, Basilio Ferrari, una riunione del coordinamento comunale. Tra l’altro si affronteranno i punti da inserire nel programma e delle liste che saranno presentate. Ferrari quanto prima inoltre lascerà l’incarico di coordinatore del partito in quanto sarà il candidato a sindaco del centrodestra.

L’altro centrosinistra quello che si richiama ai partiti di Pd (o meglio parte di esso), Psi, Mpa, Api, Verdi, Idv e delle liste Vivere Paola e Paola al Centro sta lavorando alla stesura delle liste. Qualcuna delle suddette sigle potrebbe correre insieme in una sola lista. Per domani alle 11 è prevista la conferenza stampa di presentazione del candidato a sindaco dell’area, il dottor Carlo Gravina.

SBIRCIATO su IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA del 10/02/2012

 

 

Annunci