Oltre a leggere il post che segue, per chi non l’avesse fatto, vi consiglio di leggere Zigulì, del quale abbiamo scritto il 15/02/2012 su https://sbirciapaola.wordpress.com/2012/02/15/ziguli-un-libro-e-un-figlio-in-sequenza-casuale/.
A proposito, Massimiliano Verga, autore di Zigulì e padre di Moreno, presto sarà nostro ospite a Paola.

Il Post Viola

Come fanno ormai tutti quelli che non sanno dove sbattere la testa di fronte al silenzio delle istituzioni anche Mita, da giorni, vaga disperatamente per il web in cerca di qualcuno che la ascolti, che le spieghi perché al suo bambino, il piccolo Cristian Barbuscia di 10 anni -che soffre di Encefalopatia multicistica, per cause legate al parto e che gli ha provocato una tetraparesi spastica- hanno tolto tutto (ma proprio tutto). Già, perché non solo a Mita hanno ridotto il bonus sanitario da mille a 200 euro, non solo hanno privato il bambino del supporto di un’infermiera che lo assisteva due volte a settimana ma hanno tagliato anche le garze e le siringhe. Mita ha scritto a tutti: alla Regione Sicilia, alla provincia di Messina, ai giornali ma niente: silenzio assordante. Del resto, cosa dovrebbero dire: che nella cieca e furiosa determinazione di tagliare su welfare e sanità anche il misero…

View original post 109 altre parole

Annunci