PAOLA

Con sintetici comunicati, due dei quattro candidati a sindaco – Basilio Ferrari della Coalizione dei moderati (Pdl, Udc, Pri e Grande Sud) e Carlo Gravina (maxi-a coalizione dell’Amministrazione uscente) mettono in evidenza argomenti fondamentali.

A proposito del “mercatone” (l’ampio mercato domenicale di contrada Pantani) Ferrari afferma: «Abbiamo svolto un sondaggio grazie anche al supporto della Giovane Italia. A campione possiamo affermare che c’è il 50% che vuole che il mercato domenicale resti dove si svolge, e l’altro 50% che ritorni al centro della città. In questo senso nei prossimi giorni vogliamo anche coinvolgere nel dibattito i commercianti e i residenti del centro».
Per quanto riguarda l’altro candidato a sindaco, c’è da dire che Gravina critica gli interventi provenienti dal centrosinistra, «perchè ci fanno pensare al facile populismo che gli stessi stanno mettendo in atto e ad un’ affannosa rincorsa che hanno come unico fine quello elettorale. Siamo solo popolari ma soprattutto del popolo, perché viviamo i problemi della gente quotidianamente. Quanto noi affermiamo è testimoniato dal nostro programma elettorale frutto delle risultanze degli incontri avuti con i singoli cittadini. Chi legge il nostro programma, di altri non siamo riusciti a leggerne neanche un rigo, potrà ravvisare che in esso sono contenute le indicazioni che ci consentiranno di dare risposte per la soluzione dei problemi che stanno a cuore a tutti i cittadini».(g. vena)
SBIRCIATO su GAZZETTA DEL SUD del 28/03/2012
Annunci