PAOLANA-CAT: 8-1

Paolana: De Cicco 6, Cinello 6, Molinaro 6,5, Longo 6,5, Vanzetto 7, Spadafora 6,5, Mandarini 7, Leta 7 (20’st Maffei 6,5), Provenzano 8 (10’st Gentile 6.5), Nicoletti 6,5, Pizzini 6,5 (1’st Sarpa 6,5). In panchina: Lanza, Formosa, Del Popolo, Carelli. All.: Andreoli

Comprensorio Alto Tirreno: : Marino 6, Donadio 6 (35’st Manfredelia sv), Cetraro 6, Impieri, 6, Orsino 6, Grosso, 6, Donato 6 (7’st Petrosino 6), Giglio 6, Martino 6 (16’st Santoro 6), Guaglianone 6, Sangineto 6. In panchina:De Candia, Cirella, Di Deco. All.: Tripodi 6
Marcatori: 5’pt , 20’ e 41’ Provenzano, 39’pt Nicoletti (rigore), 12’st e 18’ Mandarini, 34’ Guaglianone (rigore), 37’e 39’ Vanzetto.

Arbitro: Fabiano di Catanzaro (Buccinna e Fiorentino).
Note:  Rispettato 1’ di raccoglimento per Morosini. Spettatori 400. Angoli: 11-3. Recupero: 1’pt, 1’st.

PAOLA – Partita senza storia della Paolana che ha ospitato ieri il Comprensorio Alto Tirreno. la gara già nel primo tempo si è chiusa sul 4-0 e il secondo tempo è stata una formalità per i locali. Considerata però la vittoria del san Lucido il distacco dal primo posto rimane inalterato. Dopodomani a Fuscaldo e domenica in casa con la Luzzese si chiuderà la stagione degli azzurri. Se non si riuscirà a riprendere il San Lucido ci saranno da disputare i play off contro la quinta classificata il primo turno e la finale contro la vincente tra la terza e quarta. le gare saranno uniche e si terranno nel campo della squadra che in classifica è piazzata meglio. Per la Paolana pertanto nell’eventualità ci saranno due gare consecutive da disputare al tarsitano. Il 6 maggio ed eventualmente il 13 maggio. Tutto dipenderà anche dal margine di distacco che si riuscirà a dare alla quinta (se superiore di dieci punti la semifinale non si gioca e si va direttamente in finale).

 

Annunci