In un momento di crisi così drammatico per le famiglie il governo Monti ha reintrodotto la tassazione sul prima casa di proprietà. Noi siamo contrari a questa ingiusta vessazione, per tutto ciò proponiamo anche a Paola di abbattere l’Imu allo 0,2% così come è avvenuto a Polistena dove amministra il sindaco Domenico Tripodi. Possiamo così stabilire un principio di equità e di giustizia sociale. Questo tipo di riduzione ci consentirà di esentare dal pagamento la maggioranza della popolazione paolana.  Infatti con la detrazione  fissa di 200 euro prevista dalla legge e quella aggiuntiva di 50 euro per ogni figlio a carico sotto i 26 anni, la quasi totalità dei contribuenti non dovrà versare l’Imu sulla prima abitazione. E’ un segnale di forte discontinuità in opposizione  a quegli amministratori che intendono fare cassa aggravando lo stato di disagio dei cittadini già tanto tartassati.

 

Alessandro Pagliaro

Annunci