Tag

, , , , , ,

Francesco e Luigi sono due fratelli. Il primo è un randagio, che cerca se stesso anche quando dorme. E quelle poche volte che si trova, si dimentica di esserci riuscito. Luigi è un vulcano. Ma razionale quanto basta per capire che la razionalità puoi anche lasciarla a casa, qualche volta. Grazie a loro, Zigulì è arrivato anche a Paola, prima che ci arrivassi io. E grazie a loro, Zigulì continuerà a vagare per Paola e la Calabria. Anche senza di me.
Non avevo bisogno di incontrare Luigi per accorgermi di averlo al mio fianco. E non avevo bisogno di passare due giorni con Francesco per imparare a riconoscere le sue vibrazioni. Ma ho sentito comunque la forza dell’incontro.
Ho cercato di restituirla, quell’emozione, mentre parlavo di Zigulì nel chiostro di S. Agostino.
Però sono sincero: come spesso mi capita, una parte l’ho tenuta per me. Perchè per provare a condividere qualcosa, occorre anche riuscire ad essere serenamente gelosi di un pezzetto delle proprie emozioni.

Massimiliano Verga

SBIRCIATO e postato sulla pagina Facebook di Zigulì.

Annunci