ImagePrime parole del neo sindaco di Paola, Basilio Ferrari.

“Lo schiacciante esito emerso dalle urne, certifica, senza dubbio alcuno, l’indiscutibile voglia di riscatto dei cittadini di uscire da un preoccupante isolamento che per anni ha mortificato la nostra comunità relegando Paola ad un ruolo marginale rispetto allo sviluppo economico e sociale della Calabria. Saremo da subito al servizio dell’intera comunità concentrando sforzi ed entusiasmo del governo comunale su tematiche ritenute fondamentali per il rilancio del territorio. Turismo, politiche giovanili e riqualificazione delle aree urbane saranno al centro della nostra agenda politica. Non è pensabile che Paola, con la presenza di un forte attrattore religioso e turistico quale il Santuario di San Francesco non punti a valorizzare un tradizione fortemente sentita dalla nostra comunità attraverso il suo inserimento nei circuiti nazionali ed internazionali del prodotto turistico-religioso in grado di produrre una significativa ricaduta economica sul territorio e conseguentemente far assurgere Paola al ruolo di Capitale religiosa della Calabria. Non possiamo, inoltre, non offrire concreta attenzione e azioni mirate ad una comunità giovanile rappresentata da oltre cinque mila persone che, nella stragrande maggioranza, ha riversato con il consenso una ostinata voglia di voler partecipare attivamente al cambiamento. Il netto orientamento emerso dai cittadini oltre a rimarcare la incisiva validità del modello Scopelliti produrrà una innovativa permeabilità nell’attività dell’Amministrazione comunale di innovazione, dinamismo e partecipazione collettiva”.

Annunci