Tag

, , , ,

A sinistra come i conti del Comune di Paola sono stati raccontati dall’Amm.ne uscente, a destra come gli stessi sono stati trovati dall’entrante.

Pare che Ecologia Oggi vanti un credito di circa € 800.000,00, sarà per questo che Paola è sporca e con difficoltà si sta ripulendo?

€ 2.000.000,00 li attenderebbe la SMECO.

Almeno n°3 imprese di costruzioni vanterebbero altri crediti.

Le bollette Telecom sarebbero in rosso, anzi bordeaux.

Varie ed eventuali.

Pare che queste siano solo alcune cifre che la neo Amministrazione Comunale di Paola ha ereditato.

“…In questa campagna elettorale tra le altre cose si sono dette 1000 bugie, una bugia tra le altre riguarda lo stato di salute delle casse comunali: io l’altra volta ho parlato con documenti alla mano, l’ultimo conto consuntivo parla di un avanzo del Comune di Paola di 2 milioni di Euro. E’ un avanzo che non ha certificato il sindaco uscente, che l’hanno certificato gli uffici comunali, e ho spiegato anche la differenza che passa tra la competenza e la liquidità, quello che ci sta in cassa veramente e quelli che sono i numeri. Questo è lo stato dell’arte del Comune di Paola, un Comune che ancora avanza soldi, ovviamente, dai contribuenti, un Comune che si è messo in linea, un Comune che ha previsto delle manovre tariffarie capaci di soddisfare i bisogni anche dei meno abbienti, un Comune che ha previsto per quanto concerne l’IMU di applicarla ai minimi tariffari. Un Comune che ha fatto pervenire nelle vostre case una bolletta della TARSU già diminuita del 15%, …, un Comune che non ha aumentato gli altri tributi, un Comune che è stato in linea per capire quelle che erano le vere esigenze…”

Queste le parole dell’ex sindaco Perrotta durante l’ultimo comizio. Clicca qui per leggere ed ascoltarle nel post del 24 Maggio 2012.

Continueremo a SBIRCIARE.

Annunci