Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

SBIRCIAPAOLA riceve e pubblica.

Il Sindaco Basilio Ferrari migliora la raccolta rifiuti ed aumenta i servizi di pulizia per la Città, salvando il posto agli operai della cooperativa Ecopa. Tutto ciò dopo un intenso lavoro trascorso personalmente tra tavoli tecnici, incontri con gli operai, e soprattutto il fare i conti con il quasi milione di euro di debito solo nel settore di raccolta rifiuti.

Questa mattina è stata firmata l’ordinanza con la quale, in via provvisoria ed urgente, fino all’espletamento della gara, un unico soggetto si occuperà di raccolta rifiuti indifferenziata, differenziata “a postazione” e raccolta degli ingombranti. Si passa quindi da un sistema di raccolta differenziata domiciliare ad uno a postazione.

I cittadini potranno dunque continuare ad effettuare la raccolta differenziata. In base agli accordi raggiunti la ditta “Ecologia Oggi” si preoccuperà di riposizionare i cassonetti per la raccolta nei tempi più brevi possibili ed in tutta la città. Per far fronte ai comprensibili disguidi dovuti al periodo di transizione da un sistema all’altro sarà operativo sul territorio un mezzo leggero cosiddetto “Lepre” per la raccolta dei sacchetti cosiddetti “selvaggi”.

Inoltre, dopo una fase di sperimentazione, avvenuta nelle ultime tre settimane, verrà posto in essere un servizio di spazzolamento e lavaggio delle strade comunali.

Nulla era stato previsto o programmato rispetto alla scadenza prevista per la data del 23 giugno circa il progetto realizzato mediante l’utilizzo della cooperativa ECOPA che, grazie all’impegno ed alla laboriosità dei propri operai, ha comunque garantito il servizio anche senza percepire per cinque mesi il salario.

Necessariamente è stato concordato con la ditta “Ecologia Oggi”  una strategia aziendale per l’impiego dei lavoratori di ECOPA, nonostante un’esposizione debitoria che già il comune ha con Ecologia Oggi di circa 800 mila euro e che si aggiungono ai 100 mila euro di debito che il Comune ha con “Calabria Maceri”.

Nei prossimi giorni sarà relazionato, in apposita conferenza stampa, sullo stato finanziario dell’ente mediante rendicontazione documentale e verranno illustrate le strategie studiate per uscire fuori dalla crisi finanziaria dell’ente, attraverso atti concreti che porteranno a breve, medio e lungo termine, una regolarizzazione della finanza comunale.

Il Sindaco Basilio Ferrari ha dichiarato in merito: “Sui rifiuti abbiamo individuato la soluzione più razionale, economicamente vantaggiosa, con l’aumento del servizio grazie allo spazzolamento, alla pulizia, ed al lavaggio delle strade. Ci stiamo preoccupando di fronteggiare le emergenze che sono su più fronti e generano anche problemi di carattere sociale. Mi riferisco essenzialmente alla raccolta dei rifiuti, alla distribuzione dell’acqua ed alla depurazione. Questo perché ci siamo trovati a gestire, in concomitanza con la scadenza contrattuale delle società affidatarie, unitamente ad una considerevole esposizione debitoria, ed all’apertura della stagione estiva.

Contemporaneamente abbiamo garantito una continuità per tutte le persone che lavorano o hanno lavorato nel settore. Sono fiducioso che, nonostante un primo periodo di transizione in cui si verificheranno alcune difficoltà, riusciremo a stabilizzare le cose garantendo la qualità dei servizi come Paola merita.

Voglio sottolineare che in seguito documenteremo, dati alla mano, che Paola è una città pesantemente indebitata con tutti i fornitori di servizi. Ciò servirà a comprendere da dove siamo partiti come nuova amministrazione. Al contempo illustreremo le nostre proposte e gli atti consequenziali per giungere ad una situazione che permetterà di rivitalizzare la situazione finanziaria del Comune di Paola.”

PDL paola

Annunci