Tag

Rettifica

Arrivano le strisce blu in ospedale. Barra metallica per l’accesso alla struttura e pass per i dipendenti. E per i pazienti? Se si vorrà posteggiare nell’area si dovrà pagare.
La speranza è che agli sportelli del nosocomio le file a volte interminabili consentano di rimanere poco tempo nella struttura.
Il “servizio”, se così lo dobbiamo chiamare, sarà espletato da una cooperativa di Amantea vincitrice di apposita gara espletata dall’ASP di Cosenza. Il terreno è infatti di proprietà dell’ASP. Fatto sta che la sanità pubblica che dovrebbe essere intesa come un servizio per la collettività sta diventando sempre più cara. Ma guardiamoci intorno, nei pressi della maggior parte degli ospedali i parcheggi sono a pagamento (Cosenza, Catanzaro, il Gemelli a Roma, …). Paola si adegua solamente (almeno in questo servizio).

Annunci