Tag

, , , , ,

SBIRCIAPAOLA, col preciso scopo di rendere partecipe tutta la cittadinanza (vedi SPP), comunica che martedì prossimo, 17 Luglio, c/o Il Complesso S. Agostino di Paola si svolgerà il FORUM DI PARTECIPAZIONE al QTRP 2012 (Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico).

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato per il Governo del Territorio della Regione Calabria in collaborazione con i Comuni. I Forum di partecipazione sono supportati dalla Fondazione FIELD.

I comuni coinvolti per l’incontro del 17/07 saranno Acquappesa, Cetraro, Falconara Albanese, Fuscaldo, Guardia Piemontese, Paola e San Lucido.

Ai partecipanti si chiede di contribuire con la propria creatività e capacità di ascolto alla buona riuscita dell’evento. Gli obiettivi degli incontri possono essere riassunti in:
•Condividere le proposte di salvaguardia, di conservazione e di trasformazione;
•Accogliere le eventuali nuove proposte e /o modifica delle aree tutelate;
•Proporre nuove aree a forte valenza identitaria su cui porre attenzione;
•Segnalare e individuare “paesaggi dinamici” in cui sono in attesa i processi di sviluppo e crescita.

Il Forum di Paesaggio è uno strumento di partecipazione diretta da parte dei cittadini che recentemente ha avuto un notevole sviluppo in Europa. La Regione Calabria vuole utilizzare questo strumento per dare avvio al processo di partecipazione per l’elaborazione e l’approvazione del QTRP 2012 (Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico).

Il Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico è il Piano Urbanistico per il governo del Territorio e del Paesaggio, previsto dal Codice dei Beni Culturali e dalla legge urbanistica regionale 19/02, predisposto dalla Regione Calabria per tutelare e valorizzare il proprio Paesaggio.
I principi a cui si ispira Il QTRP sono quelli della Convenzione Europea del Paesaggio sottoscritta da 27 Paesi Europei nel 2000 in cui il concetto di “paesaggio” viene inteso come: “una determinata parte di territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall’azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni.”(articolo 1)
Il Piano prevede l’istituzione dei Laboratori di partecipazione, in coerenza con i provvedimenti Comunitari e Nazionali, con particolare riferimento alle procedure inerenti la Valutazione Ambientale Strategica.
Dall’entrata in vigore del Piano, tutte le Amministrazioni locali devono adeguare i propri
strumenti urbanistici alle previsioni quadri normativi.

I temi locali che si discuteranno durante la giornata del 17 Luglio prossimo a Paola, hanno un alto contenuto progettuale ed un forte legame con il territorio. Dopo la prima parte dell’assemblea plenaria i partecipanti si dividono per discutere ai tavoli tematici.
I partecipanti scelgono liberamente il tavolo di discussione e possono cambiare tavolo quando lo ritengono opportuno. Alla fine, ogni tavolo produce un documento scritto riassuntivo delle posizioni emerse nella discussione che verrà proposto all’assemblea plenaria per una votazione.
Al risultato dei tavoli si potrà partecipare anche con l’inoltro di proposte, documenti e cartografie da inviare al seguente indirizzo mail: udp.urbanistica@regcal.it.

Per approfondire clicca qui: Guida_iforum_partecipazione.

Cogliamo l’occasione per ricordare che il blog SBIRCIAPAOLA, facente parte dell’associazione SF(i)DA, dal mese di marzo 2012 aderisce al Forum Nazionale SALVIAMO IL PAESAGGIO (difendiamo i territori). Clicca qui per i post che hanno già trattato l’argomento.
Il 7 c.m. ha protocollato al Comune di Paola la richiesta di effettuare un capillare censimento del patrimonio edilizio presente all’interno dei confini del Comune.
Il Forum ha avviato, il 27 Febbraio 2012, il primo “tempo” di questa importante campagna, con la spedizione a tutti i Comuni italiani di una richiesta: la compilazione di una particolare scheda di censimento in grado di mettere in luce quante abitazioni e quanti edifici produttivi siano già costruiti ma attualmente non utilizzati, vuoti, sfitti.
In ogni Comune … Non avendo ricevuto alcun esito dagli allora amministratori del Comune di Paola, abbiamo ritenuto opportuno riformulare tale richiesta pro-manibus.
Un gruppo di oltre 160 persone (tra cui amministratori locali, architetti, urbanisti, professionisti del settore) ha elaborato questa scheda di censimento (visibile qui: http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/info_sul_forum/ca mpagna-per-il-censimento)
che è stata recapitata a tutti i Sindaci italiani, richiedendone la compilazione entro 6 mesi.
E’ la precisa proposta di un metodo di pianificazione, che andrebbe adottato con immediatezza per scongiurare ciò che sta purtroppo accadendo, ovvero che i piani urbanistici siano realizzati lontano dai bisogni effettivi delle comunità locali e prevedano nuovo consumo di suolo nonostante l’ampia disponibilità edilizia già esistente.
Sono oltre 90 i Comitati locali già pronti e al lavoro e molti altri si stanno formando, allo scopo di richiedere agli 8.101 Sindaci italiani di adottare un nuovo vero metodo di pianificazione.
Ci consta che un grande numero di amministrazioni non ha ancora attivato la raccolta dati necessaria e molte di esse hanno esplicitamente chiesto più tempo a disposizione, dopo le azioni insistenti dei nostri Comitati o a seguito del secondo sollecito inviato tramite posta elettronica certificata dalla segreteria del Forum a metà giugno.
La campagna (e tutte le pressioni sui Comuni) continuerà fino alla fine Ottobre.

Di seguito riportiamo i dati aggiornati riguardo le risposte dei Comuni italiani. Da notare come la Calabria, regione che maggiormente avrebbe bisogno di tutela paesaggistica per preservare quel territorio che il c.a. ha risparmiato, non sia neanche contemplate.
Urge una consapevolezza comune, a tutti i livelli, per salvare il salvabile.

Schede censimento compilate restituite dai Comuni: 
BASILICATA    
CIRIGLIANO MT – 385 abitanti

EMILIA-ROMAGNA 
GATTEO FC – 9.107 abitanti
FAENZA RA – 58.618 abitanti   

FRIULI-VENEZIA GIULIA 
DOLEGNA DEL COLLIO GO – 387 abitanti

LIGURIA   
SAN BIAGIO DELLA CIMA IM    – 1.323 abitanti

LOMBARDIA    
GORLAGO BG – 5.094 abitanti
MARTINENGO BG –     10.220 abitanti
VILLA D’ADDA – BG    – 4.737 abitanti
VILLA DI SERIO BG     – 6.684 abitanti
PAVONE DEL MELLA BS – 2.850 abitanti
NUVOLENTO BS – 4.080 abitanti
BORGOSATOLLO BS – 9.289 abitanti
TEMÙ BS    – 1.098 abitanti
CADORAGO CO – 7.812 abitanti
FENEGRÒ CO – 3.183 abitanti
VESCOVATO CR – 3.993 abitanti
CASALMORANO CR – 1.705 abitanti
BASIANO MI – 3.680 abitanti
CASSINA DE’ PECCHI MI – 13.254 abitanti
MARCALLO CON CASONE MI     – 6.090 abitanti
MASATE MI – 3.430 abitanti
CASTELBELFORTE MN – 3.133 abitanti
OSTIGLIA     MN – 7.163 abitanti
TORRE D’ISOLA PV – 2.408 abitanti
TIRANO SO – 9.221 abitanti   

PIEMONTE
CASASCO AL – 127 abitanti
CASTELLAZZO BORMIDA AL – 4.697 abitanti
SUNO NO     – 2.837 abitanti
PESSINETTO TO – 613 abitanti
MONTALTO DORA TO – 3.486 abitanti
BUSSOLENO TO  – 6.499 abitanti

PUGLIA    
ALBEROBELLO BA – 10.975 abitanti

SARDEGNA    
PADRIA SS – 695 abitanti

SICILIA   
PIAZZA ARMERINA EN – 20.906 abitanti
MONTAGNAREALE ME – 1.644 abitanti   

TRENTINO-ALTO ADIGE 
NOVA LEVANTE/WELSCHNOFEN BZ – 1.916 abitanti

VENETO 
DANTA DI CADORE BL – 513 abitanti
MESTRINO PD – 11.200 abitanti
THIENE VI – 23.769 abitanti
VILLAGA VI – 1.967 abitanti
COLOGNOLA AI COLLI VR – 8.459 abitanti


Risposte parziali/insufficienti inviate dai Comuni:
LOMBARDIA    
BIASSONO MB – 11.839 abitanti
VIGEVANO PV
SESTO CALENDE VA – 10.765 abitanti

PIEMONTE    
ARONA NO – 14.328 abitanti
BUTTIGLIERA ALTA TO – 6.474 abitanti
PIOSSASCO TO – 18.382 abitanti

SARDEGNA    
SAN SPERATE CA – 8.032 abitanti

TOSCANA    
FUCECCHIO FI
GALLICANO LU
MONTALE PT – 10.778 abitanti
SIENA SI     – 54.543 abitanti   

VENETO 
VALDAGNO VI
SAN MARTINO BUON ALBERGO VR

Risposte negative inviate dai Comuni:
ABRUZZO   
CASALBORDINO CH    

EMILIA-ROMAGNA
SAN LAZZARO DI SAVENA BO
MEDICINA BO
CESENATICO FC
SOLIERA MO

FRIULI-VENEZIA GIULIA  
MONFALCONE GO

LAZIO   
TARQUINIA VT

LOMBARDIA   
SAREZZO BS
MONTANO LUCINO CO
NOVATE MILANESE MI
INVERUNO MI
CASARILE MI
ARDENNO SO
MERCALLO VA

MARCHE 
FALCONARA MARITTIMA AN
BARBARA AN

MOLISE 
SANT’AGAPITO IS

PIEMONTE    
ODALENGO GRANDE AL
MASIO AL
SAMBUCO CN
CASTELMAGNO CN
CASTIGLIONE TORINESE TO
OSASCO TO

SARDEGNA
SANT’ANTIOCO CI

TOSCANA    
VOLTERRA PI
TORRITA DI SIENA SI

TRENTINO-ALTO ADIGE
ALDINO/ALDEIN BZ
STELVIO/STILFS BZ

UMBRIA  
PANICALE PG

VENETO    
PIEVE DI CADORE BL
RUBANO PD
RIESE PIO X TV
PORTOGRUARO VE
NANTO VI
ARSIERO VI
SCHIAVON VI
NEGRAR VR

Annunci